Il docente inclusivo


IL DOCENTE E I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

scienzeIL DOCENTE INCLUSIVO

Segue il profilo del Docente Inclusivo in un documento elaborato dalla European Agency for Development in Special Needs Education dal titolo Profilo dei docenti inclusivi.

Scorrere di seguito il documento integrale

In questa pubblicazione si delinea un profilo articolato in quattro valori essenziali dell’insegnamento e dell’apprendimento:

  • Valutare la diversità degli alunni – la differenza tra gli alunni è una risorsa e una ricchezza.
  • Sostenere gli alunni – i docenti devono coltivare alte aspettative sul successo scolastico degli studenti
  • Lavorare con gli altri – la collaborazione e il lavoro di gruppo sono approcci essenziali per tutti i docenti.
  • Aggiornamento professionale personale continuo – l’insegnamento è un’attività di apprendimento e i docenti hanno la responsabilità del proprio apprendimento permanente per tutto l’arco della vita.

PER SAPERNE DI PIÙ

La pubblicazione è frutto di un progetto dal titolo “La formazione dei docenti per l’inclusione” che ha esaminato le prassi della formazione iniziale dei docenti e in che modo sono preparati ad essere “inclusivi”.

Il progetto triennale è stato realizzato per individuare quali sono le competenze, il bagaglio formativo e culturale, i comportamenti ed i valori necessari a tutti coloro che intraprendono la professione docente a prescindere dalla materia di insegnamento, dalla specializzazione, dall’età degli alunni cui si andrà ad insegnare o dal tipo di scuola in cui si andrà a lavorare.
Al progetto hanno partecipato cinquantacinque esperti provenienti da 25 paesi europei.

FONTE: http://www.european-agency.org/


scienzeIL DOCENTE DI SOSTEGNO

Si riporta un video del Webinar tenuto dal Prof. Dario Ianes il 26 marzo 2014, sul ruolo degli insegnanti di sostegno oggi, in particolare, rispetto all’evoluzione che questa importante e strategica professione sta affrontando in questi anni. Il video comincia al minuto 39:09. Tra gli elementi di riflessione …

  • esperienze di fallimento dell’integrazione;
  • criticità del sistema;
  • cause;
  • variabili di difficoltà strutturali;
  • evoluzione della figura dell’insegnante di sostegno (cambiare in meglio, essere una vera risorsa professionale, capace di contribuire a potenziare la didattica normale e il supporto tecnico).

TESTO 

Image

Puoi scaricare e leggere gratuitamente il capitolo  “Chiarimenti iniziali, per non essere frainteso” tratto da: “L’Evoluzione dell’insegnante di sostegno” di Dario Ianes, Erickson, Trento, 2014.


scienzeL’utilizzo del docente di sostegno per supplenze

Per saperne di più

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...